Enter your keyword

Presentazione

“Diritto di Difesa” vuole proseguire l’esperienza della nostra rivista giuridica “Parola alla difesa”, avvalendosi ora del prestigioso supporto della casa editrice Giuffrè Francis Lefebvre e rinnovandosi nel titolo e nelle aspirazioni.
“Diritto di Difesa” intende infatti raccogliere e rilanciare la sfida del Manifesto del Diritto Penale liberale e del Giusto processo, realizzando una rivista, che non sia solo dedicata all’avvocatura penale, ma che ne costituisca la voce politica in continuo e progressivo aggiornamento, nella quale dibattere e con la quale diffondere la conoscenza dei conflitti che animano il mondo del diritto. Ma anche un luogo di riflessione e di ricerca con approfondimenti scientifici e di politica giudiziaria, sui temi e sulle sfide del diritto che l’attualità propone.
Diritto di Difesa, come rivista dell’Unione delle Camere Penali Italiane, vuole essere il punto di riferimento e di confronto tra le visioni e le posizioni più moderne dell’Avvocatura, dell’Accademia e della Magistratura, attente ai principi fondanti del giusto processo ed alla difesa dei valori del nuovo diritto penale liberale. Uno strumento di aggiornamento su legislazione, diritto penale sostanziale e processuale, su leggi speciali e misure di prevenzione, giurisprudenza costituzionale, europea e nazionale.
Nel momento in cui la crisi della legalità penale, coniugandosi con le ideologie del populismo penale, raggiunge il suo apice, occorre reagire rilanciando l’idea di un diritto ispirato alla cultura del limite ed ai principi liberali e democratici, in grado di ridefinire la funzione stessa, universale ed ineliminabile, della legalità sostanziale e processuale, riunendo in questo progetto tutte le risorse disponibili dell’Avvocatura penale.
Francesco Petrelli